Pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 20 del 25.01.2017 la Delibera del Senato per Istituzione della Commissione d’inchiesta sul femminicidio.

Pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 20 del 25.01.2017 la Delibera del Senato per Istituzione della Commissione d’inchiesta sul femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere. La istituzione della Commissione era stata approvata in Senato con voto unanime nella seduta  del 18 gennaio.

La Commissione durerà in carica un anno; l’organo sarà chiamato a svolgere indagini su dimensioni, qualità, cause del fenomeno e a monitorare la concreta attuazione della Convenzione europea sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne. La Commissione procederà alle indagini con gli stessi poteri e limitazioni dell’autorità giudiziaria, ma non potrà adottare provvedimenti attinenti alla libertà e alla segretezza  della  corrispondenza  e  di  ogni  altra  forma  di comunicazione,  nonché  alla   libertà  personale,   fatto   salvo l’accompagnamento  coattivo  di  cui  all’art.  133  del  codice   di procedura  penale.

La Commissione sarà composta da venti senatori, presenterà a conclusione dei lavori una relazione. Con l’impegno di mantenere il segreto, la  Commissione  potrà  richiedere,  nelle   materie   attinenti all’inchiesta, copie di atti e di documenti riguardanti  procedimenti e inchieste in corso presso l’autorità giudiziaria  o  altri  organi inquirenti, nonché copie di atti e di documenti relativi a  indagini e inchieste parlamentari.

Il testo completo della RISOLUZIONE