Grava sull’Agente della Riscossione l’onere di chiamare in causa l’ente impositore.

Nella ipotesi in cui il contribuente proponga ricorso avverso un atto tributario solo nei confronti dell’Agente della riscossione, l’onere di chiamare in causa l’ente creditore grava in capo a quest’ultimo, senza che il giudice adito debba ordinare l’integrazione del contraddittorio.…

Continua a leggere Read More

Rottamazione delle cartelle di Equitalia: non si può applicare agli accertamenti non ancora esecutivi, emessi prima dell’ottobre 2011.

Rottamazione delle cartelle di Equitalia: non si può applicare agli accertamenti non ancora esecutivi, emessi prima dell’ottobre 2011. Intervenendo in tema di accertamento sintetico, in un caso in cui il contribuente aveva richiesto un rinvio per valutare la possibilità di aderire alla…

Continua a leggere Read More

Ritardo nel pagamento del tributo? È violazione sostanziale.

Fisco: il ritardato versamento di un tributo non è mai una violazione formale.  “In tema di sanzioni tributarie, dovendo la violazione meramente formale non punibile rispondere a due concorrenti requisiti – non arrecare pregiudizio all’esercizio delle azioni di controllo e,…

Continua a leggere Read More

Contenzioso tributario: la mancata sottoscrizione in originale della copia del ricorso depositata determina mera irregolarità.

CORTE DI CASSAZIONE – Sentenza 28 febbraio 2017, n. 5191 Secondo la consolidata e condivisa giurisprudenza della Corte di Cassazione, infatti, “La mancata sottoscrizione in originale, da parte del ricorrente o del suo difensore, della copia del ricorso depositata a…

Continua a leggere Read More